Vai al contenuto
SCRIGNO MAGICO

F1 2019

Recommended Posts

3 ore fa, Apolide dice:

Rossa mo', arancione :D

 

Credo sia il più brutto rosso Ferrari di sempre! :D Dicono che sia perché hanno voluto una vernice speciale opaca per risparmiare qualche grammo e cercare di sfruttare ogni più piccolo particolare! :o 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più che i pochi grammi, si dice che il vantaggio di questa vernice sia quella di far scivolare lo sporco, specialmente i residui di pneumatico, e quindi offrire meno resistenza all'avanzamento, e guadagnare fino a un paio di km/h.

 

Ma boh.

 

Ad ogni modo sto seguendo i test, questa mattina. Seb al momento è il più veloce, anche se i tempi non contano certamente nulla. La notizia positiva è che gira, e molto, e sembra stabile ancor più dell'anno scorso, nonostante con il regolamento si sarebbe dovuto perdere carico areodinamico. Ma poi vai a sapere in realtà in che condizioni girano, e come girano gli altri, e tutto il resto.

 

Fa ridere la polemica del Codacons, che vorrebbe il sequestro delle auto. Si preoccupano che lo sponsor Ferrari sia di una multinazionale del tabacco, ma se ne strafottono della merda che siamo costretti a mangiare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È molto bella la Red Bull, non si apprezza in foto, ma vista da vicino ha una vernice molto particolare, che è quel moderno-opaco (non so come si chiami), che permette di distinguerne nettamente i colori anche quando ci riflette contro il sole, cosa che non accade, per esempio, per la Toro Rosso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hamilton ha più culo che cervello, e sicuramente più culo che talento. Da sempre.

Se si mettesse a vendere cappelli, nascerebbero persone con due o tre teste.

 

Leclerc è bravo. E ha una maturità incredibile per la sua età. Basta vedere Versbatten, suo coetaneo, che è in tutto e per tutto un ragazzino. Però spero che chi gli sta intorno non lo pompi troppo, o finirà bruciato. Ha messo una pole, una. Ha dominato una gara, una. Ne deve fare di strada, e giornali e tifosi non devono mettergli pressione. Per sua fortuna non ha un Briatore a rovinarlo, come accaduto con Alonso.

 

Vettel boh. Non sono mai stato suo tifoso. Non ho mai pensato fosse il migliore in assoluto. Però trovo vergognoso la merda che gli gettano addosso, alcuni pseudotifosi, e tanti giornalisti che manco in un blog dovrebbero scrivere. Lo hanno fatto con Kimi per anni, lo stanno facendo con lui. Chissà che piacere morboso devono provare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiaramente non dico che non sappia guidare eh.

Ma se faccio l'elenco di tutte le volte che ha vinto a culo, ci divento vecchio.

A volte, questo culo, è stato anche pilotato da regie occulte: safety car strategiche che favoriscono recuperi. Gru di passaggio che lo rimettono in pista. Penalità al limite del ridicolo agli avversari mentre lui è impunibile anche quando taglia curve per non farsi superare, o l'erba che separa la pista e la pit lane.

 

E non scorderò mai un Gran Premio di Monza. Hamilton in Mclaren è dietro la Mercedes di Schumacher con gomme finite. Per sette giri tenta di passarlo, inutilmente. A quel punto dai box gli chiedono di lasciar provare Button, che era dietro di lui, con la stessa auto. Button ci mette ben 3 curve per sorpassare Schumacher, che poverino, non sta manco in pista. Dopo aver visto come si fa, Hamilton ci prova per altri 3 giri, prima di riuscire a sorpassare Schumacher, con la stessa identica manovra fatta da Button.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando uno vince settantaquattro gare mi sembra normale che qualche gara sia vinta grazie alla fortuna, tipo ieri, ma dire che ha "più culo che talento"....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto è che non è qualche gara. Ma sono almeno una ventina, che mi ricordo, così, all'impronta. E senza contare tutte le volte che ha avuto un culo esagerato in qualifica, come l'anno scorso, che pioveva giusto quei cinque minuti nel q3.

Le altre gare vinte sono state fatte con una macchina di 2 secondi più veloce delle altre, e con campionati da 20 gare.

Se negli anni 80 e primi 90 avessimo avuto mondiali così lunghi, Senna, Prost, Mansell, avrebbro almeno 20 vittorie a testa in più.

I numeri vanno contestualizzati con le epoche.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×