Jump to content


Photo

Una delle più belle canzoni della schtoria


  • Please log in to reply
19 replies to this topic

#1 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 23 September 2011 - 03:23 PM


Edited by milordino, 23 November 2011 - 11:31 PM.

Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#2 Episotlaffio?

Episotlaffio?

    Sasso Giallo

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 5,448 posts
  • Gender:Female
  • Location:Prade
  • Interests:Mineralogia policroma

Posted 23 September 2011 - 03:28 PM

la canticchiavo ieri col puerco al telefono

#3 SCRIGNO MAGICO

SCRIGNO MAGICO

    Scrigno White

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 30,943 posts
  • Gender:Male
  • Location:Viareggio / Milano

Posted 23 September 2011 - 10:28 PM



#4 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 24 September 2011 - 12:03 AM

mannàò strignio la tua in confronto è un capolavoro, non succederà più è una chicca cazzara
Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#5 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 24 September 2011 - 12:04 AM

la canticchiavo ieri col puerco al telefono


e come cantavate:SNORT SNORT?
Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#6 SCRIGNO MAGICO

SCRIGNO MAGICO

    Scrigno White

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 30,943 posts
  • Gender:Male
  • Location:Viareggio / Milano

Posted 24 September 2011 - 09:58 PM

Ma quanto è bella dream a little dream of me? :)

#7 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 29 September 2011 - 04:00 PM

non vorrai mica mettere con NON SUCCEDERA' PIU'?
Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#8 karmakeddon

karmakeddon

    Buttatore in caciara

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPip
  • 4,660 posts
  • Gender:Male

Posted 30 September 2011 - 12:54 PM



sono contro gli assoluti nella musica. E contro i Beatles. Ma questa per me non è una semplice canzone. E' LA canzone.

soviero-delpiero-o.gif

"Chi piscia controvento ha sempre un gusto salino in bocca"

"Ho fatto troppi lavori del cazzo"

W LA FIGA !!!

"Che squadra tifa?" "Inter." "Ma non ha detto che le piace il calcio?"


#9 Episotlaffio?

Episotlaffio?

    Sasso Giallo

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 5,448 posts
  • Gender:Female
  • Location:Prade
  • Interests:Mineralogia policroma

Posted 30 September 2011 - 02:36 PM

la mia preferita dei beatles è questa



#10 Toremoon

Toremoon

    Blood Moon Rising

  • Supremo Leader della Comunità
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 20,525 posts
  • Gender:Male
  • Location:Napoli
  • Interests:Tutto

Posted 30 September 2011 - 04:17 PM

molto carina.

Milanista, Grillino, Scientologista


#11 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 05 October 2011 - 09:39 AM



questa
Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#12 Jim della Canapa

Jim della Canapa

    Naufrago

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,701 posts
  • Gender:Male
  • Location:Somewhere Over The Rainbow

Posted 05 October 2011 - 11:26 AM

la mia preferita dei beatles è questa


Bellissima ...sembra una canzone degli Oasis ^_^
"...l'importante è esagerare sia nel bene che nel male senza mai farsi capire"

Jim

#13 Episotlaffio?

Episotlaffio?

    Sasso Giallo

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 5,448 posts
  • Gender:Female
  • Location:Prade
  • Interests:Mineralogia policroma

Posted 05 October 2011 - 03:41 PM

Bellissima ...sembra una canzone degli Oasis ^_^

Credo che i beatles l'abbiano copiata da daniele groff

#14 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 17 October 2011 - 11:47 PM

però anche questa da favola



Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#15 Jim della Canapa

Jim della Canapa

    Naufrago

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,701 posts
  • Gender:Male
  • Location:Somewhere Over The Rainbow

Posted 19 October 2011 - 06:56 AM

Questo è vero capolavoro ...e non scherzo!



Miss, simme juti a fernì int' 'o cess,
e mo' ca rimango 'i sulo,
te mann 'a fanculo.
O mia cara miss, e puortece pure a iss,
ca tanto è 'nu curnutone
e manco pe' nu milione i nun t' chiavass cchiù.

Curnutone ca pe' sta via mo' te' ne vai,
nun chiagnere pe' st'ammore
a chella nun ce penzà,
tu ca sì nu' figlio 'e bucchina senza core,
ciò fai 'mmano 'e marenari.
Cuppulone te voglio bene comm' a cché,
guardate stu' pover omm, 'na pereta che po' ffà,
pe' 'na femmena ca t' leva 'a libertà,
pe' nu vas 'ncoppa 'a 'na zizza,
pe' stu cazz ca nun s'arrizza senza 'e te.
allisceme stu bebbé.

Yes, ma i chiav' 'o stess
e 'i mica so' fess, o yes

Azz! E mo' m'e cacat' 'o cazz!
pecché m' stai semp' appriéss
e 'ncopp 'a stu filobus tu mo' ch' ce sagli a 'ffà?

Curnutone ca p' sta via mo' t' ne vai,
nun chiagnere p' st'ammore
a chella nun ce penzà,
tu ca sì nu' figlio 'e bucchina senza core,
ciò fai 'mman 'e marenari.
Cuppulone te voglio bene comm' a cché
guardate stu' pover omm, 'na pereta che po' ffà,
p' 'na femmena ca t' leva 'a libertà,
p' nu vas 'ncoppa 'a 'na zizza,
p' stu cazz ca nun s'arrizza senza 'e te.
allisceme stu bebbé.

Curnutone ca p' sta via mo' t' ne vai,
'e femmene so' puttane
e 'a vita so' tutt' guai,
sta' canzone però t' rice 'a verità
p' nu vas 'ncoppa 'a 'na zizza,
p' stu cazz ca nun s'arrizza senza 'e te.
allisceme stu bebbé.

o yes, ma i chiav' 'o stess
e i mica so' fess, o yes
o mia cara miss,
yes, ma i chiav o stess, o yes
e mica so' fess o yes
e mica so' fess, so' fess, so' fess...
"...l'importante è esagerare sia nel bene che nel male senza mai farsi capire"

Jim

#16 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 24 October 2011 - 03:19 PM

stupenda
Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#17 Jim della Canapa

Jim della Canapa

    Naufrago

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPip
  • 2,701 posts
  • Gender:Male
  • Location:Somewhere Over The Rainbow

Posted 02 December 2011 - 12:39 PM

Una delle mie preferite!
Battisti e Mogol hanno portato la musica Pop ai massimi livelli in Italia; pensate alla complessità della musica e del testo di questo brano eppure l'album che lo contiene ha venduto milioni di copie ed è sato per settimane in testa alle vendite.



PS: Il testo è una critica alla Chiesa...

Edited by Lord Jim, 02 December 2011 - 12:41 PM.

"...l'importante è esagerare sia nel bene che nel male senza mai farsi capire"

Jim

#18 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 03 December 2011 - 02:52 AM

senti che basso...


Edited by milordino, 30 October 2013 - 06:13 PM.

Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#19 milordino

milordino

    Cacatore (se no scoppierei)

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 13,843 posts
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:I don't remember

Posted 30 October 2013 - 06:13 PM

Una delle mie preferite!
Battisti e Mogol hanno portato la musica Pop ai massimi livelli in Italia; pensate alla complessità della musica e del testo di questo brano eppure l'album che lo contiene ha venduto milioni di copie ed è sato per settimane in testa alle vendite.



PS: Il testo è una critica alla Chiesa...

per me è una critica alla Democrazia Cristiana. MA soprattutto tutto l'LP fu tacciato di apologia di fascismo, per il verso contenuto nella collina dei ciliegi

 

planando sopra boschi di braccia tese 


Perché sentiva la necessità di una morale diversa. Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita. Sì, qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come… più di sé stesso. Era come… due persone in una. Da una parte la personale fatica quotidiana e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita. No. Niente rimpianti. Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare…come dei gabbiani ipotetici. E ora? Anche ora ci si sente come in due. Da una parte l'uomo inserito che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall'altra il gabbiano senza più neanche l'intenzione del volo perché ormai il sogno si è rattrappito. Due miserie in un corpo solo. (Qualcuno era comunista - Giorgio Gaber)

#20 SCRIGNO MAGICO

SCRIGNO MAGICO

    Scrigno White

  • Membro
  • PipPipPipPipPipPipPipPipPipPip
  • 30,943 posts
  • Gender:Male
  • Location:Viareggio / Milano

Posted 02 November 2013 - 11:09 PM

Una delle mie preferite!
Battisti e Mogol hanno portato la musica Pop ai massimi livelli in Italia; pensate alla complessità della musica e del testo di questo brano eppure l'album che lo contiene ha venduto milioni di copie ed è sato per settimane in testa alle vendite.



PS: Il testo è una critica alla Chiesa...

 

Forse musicalmente è la più bella canzone in assoluto di Battisti. Fantastica, quando l'ascolto faccio sempre almeno tripletta con volume a bomba... :)






0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users