Accedi per seguire  
Seguaci 0
Toffee

QUI TUTTI I TIFOSI DELLA GRANDE UDINESE

2356 risposte in questa discussione

era da portare a casa, e a casa l'abbiamo portata.

Da dove salta fuori Defendi?

Domenica si ricomincia a soffrire, con la quasi certezza che la classifica dietro si accorcera' ancora di piu', visto che l'Empoli ha il Treviso e il Cagliari ha il Chievo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non so cosa dire, vorrei mettere un punto e ricominciare da domenica. Siamo a quattro punti dalla terz'ultima e oltre ai tanti infortuni adesso giochiamo anche con la paura.

Ieri è andata come è andata è inutile discutere (rigore?). Mi angoscia la nostra difesa che ha facilitato il compito dell'Inter. Speriamo che si riprendano altrimenti son guai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa al volo.

Mi chiedo se è possibile da qui alla fine del campionato che si finisca una partita senza un rigore contro (spesso inventato come ieri) o un'espulsione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quand'anche fosse, e' li' il problema? Quando le cose vanno male, piove sfiga.

Io sono ultradepresso. E' un'agonia che dobbiamo assaporare lentamente, soffrendo e basta. Ormai la mia unica preoccupazione e' come assorbire la mazzata.

Penso che il massimo che possiamo _sognare_ siano 10 punti ben distribuiti (fatti negli scontri diretti). Non se basterebbe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è solo lì il problema, ma già la stagione và male ed è dura andare avanti con le proprie gambe, se anche quando stiamo per accalappiare i tre punti ci si mettono gli arbitri.....forse dovrebbero fare il ritiro a Lourdes.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai ragazzi, lo so' che è dura, ma non dobbiamo abbatterci oltremisura (parla uno che ieri non sapeva più a che santo votarsi dopo il pareggio dell'Ascoli ).

Certo che quel goal di Di Natale, ci ha proiettato tutti a quota 30, e invece, solo per guardare in positivo : 1 punto in più sull'Empoli.

Cosa volete, questo è quello che passa il convento, è destino che quest'anno si soffra. Non eravamo più abituati ai calcoli sulle avversarie nella lotta per non retrocedere.

Analizzando la partita (di pallanuoto), meglio il secondo tempo che il primo per 2 ragioni: 1) nel primo eravamo troppo attanagliati dalla paura e purtroppo lo devo dire con dispiacere ho visto (sarebbe meglio dire non ho visto) Jaquinta che si danna l'anima ma non riesce a saltare l'uomo, non riesce a creare quelle occasioni pericolose con girate di scatto e tiro........è nervoso molto nervoso. Forse questa situazione sarà accentuata dai mondiali che si avvicinano, dalle sirene del mercato, non so', no so!!!!

Certo è che Jack ci manca, è da recuperare totalmente.

2) Meglio l'Udinese del secondo tempo che con Rossini ha cominciato a fare le sponde di testa e ad alzare la squadra...ma rcomunque, ho visto un'Udinese più serena e meno contratta.

Giovedì ci va' bene che il Palermo giocherà anch'esso in coppa. Spero vivamente in un risultato a Palermo...possiamo farcela nonostante Di Michele stia aspettando di farci goal.

Dobbiamo e possiamo crederci.

Ultima analisi e po chiudo questo mio intervento, non vi sembra che quest'anno manchiamo un po' nel tiro dal limite dell'area? Dico questo perchè è una cosa che noto già da un po' di tempo.....è vero che non c'è Pinzi infortunato, ma Jack, Muntari, Baronio non mi sembra che non abbiano questo numero nel loro repertorio. Cosa ne pensate?

mandi a tutti da tajut

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dice Sensini che Iaquinta ha bisogno di allenamento per ritrovare la forma quindi oggi è fuori rosa. In panchina ci sarà il giovane Lazzari che domenica scorsa ha segnato al Milan con la primavera, mi è molto piaciuto.

Pronostici? Forse stasera sullo stadio nevicherà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
do di farci goal.

Dobbiamo e possiamo crederci.

ecco, ultimamente faccio veramente fatica a farlo, spero che lo facciano i giocatori.

A proposito dei giocatori, vi metto un link a un interessante articolo di Emanuele Gamba , nel caso vi fosse sfuggito.

Per stasera, la preoccupazione per il campionato non mi permette di godermi la serata di coppa, che seguiro' comunque alla radio.

Giusta la considerazione sul tiro da fuori, effettivamente i centrocampisti non vanno spesso al tiro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per stasera, la preoccupazione per il campionato non mi permette di godermi la serata di coppa, che seguiro' comunque alla radio.

E' una sensazione comune un po' a tutti e non farà bene perchè sarà dura sostenere la squadra così. In compenso i bulgari saranno circa 2.500 e scommetto che faranno un tifo sfrenato.

Modificato da Toffee

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto, non fa' una piega. Grazie pachu.

Certo che quest'articolo va' alla radice di un problema ben più ampio. Non so' se a questo punto non sia arrivato il momento del campionato europeo per le grandi. Certo che campionati come quest'ultimo hanno svilito un po' l'interesse per il calcio prova ne è il calo degli spettatori.

Per quanto riguarda noi, ebbene sì, avete ragione, l'entusiasmo per la coppa sarebbe stato più alto se fossimo più tranquilli, invece siamo quì che diciamo: speriamo che non si infortuni nessuno stasera.

Per domenica rimango fiducioso, spero che riesploda il ciclone Jaquinta.

Mandi a tutti da Tajut

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roba moscia, vedendo gli highlights e leggendo il giornale filo-governativo (il gazzettino, of course). Abbiamo tirato da fuori almeno :) .

Giocarsi cosi' un'occasione storica (visto che mai siamo arrivati ai quarti in Uefa) dovrebbe aggiungere tristezza, se non ce ne fosse cosi' tanta da pensare che tanto valeva allenarsi.

Visto come si e' giocato finora (illusione-Lens a parte) con i nuovi allenatori, tanto valeva rifare la preparazione da zero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Già...si è visto pochino, ma sempre meglio di domenica scorsa. Il lato positivo è che neanche gli altri hanno segnato. Centrocampo inesistente, come si sente la mancanza di Pizarro! Però, se fosse entrata quella bomba di Candela....inutile, quando non vuole girare non gira.

Speriamo domenica, anche se Di Michele ci ha promesso il gol...

A proposito, salvo imprevisti, vedrò la partita dalle poltroncine di "Quelli che il calcio".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un'altra sconfitta,

un'altra ennesima sconfitta!

E dire che dopo il primo tempo ho sperato: purtroppo tutto si è arenato su quel tiro di Rossini!

La squadra non mi è dispiaciuta, ma soccombiamo ancora, e su 2 palle inattive miseria!!!!

E quello che è peggio, Empoli, Messina e Pama, hanno vinto.......cosa che non ci riesce a noi da 12 giornate.

Siamo a qupta 2 dalla zona retrocessione, il mio augurio è che questa posizione di classifica ci dia la consapevolezza di reagire con una maggiore determinazione.

Analizzazndo invece il gioco della squadra, direi che i problemi maggiori nascono, e non da adesso, dal fatto che a centrocampo, Baronio ad esempio è troppo lento nel lanciare uno scattista come Barreto. Le riparteneze in generale sono troppo lente e non sfruttiamo il fattore sorpresa; dopodichè cominciamo ad arenarci al limite dell'area con passaggi che poi sono preda dell'avversario ormai piazzato e che, nel caso di con attaccanti veloci e di movimento, finiscono per metterci in difficoltà in contropiede.

Se riusciremp a recuperare lo scatto di Jaquinta, andremo meglio, ma dovremo osare di più come stanno facendo le squadre che ci precedono.

Domenica c'è il Milan, non voglio pensare ad una nuova sconfitta, magari chissà, potrebbe essere la partita della svolta che, sono sicuro, avverrà ne sono sicuro.....non possiamo continuare così, è nella statistica.

Ho parlato del Milan volutamente, perchè ho la netta sensazione che l'Udinese giocherà a Sofia con parecchie seconde file o facendo disputare ad alcuni uomini un solo tempo.

Ragazzi, ce la faremo, ne sono sicuro, è una sensazione e spero di non sbagliarmi.

Mandi a tutti da Tajut

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vorrei avere la tua fiducia. Sulla partita so solo quello hai scritto tu, e quello che c'e' scritto nella diretta della gazzetta perche' non ho visto neanche un'immagine. Da Cagliari-Udinese in poi mi rifiuto di vedere le partite in tv, e allo stadio riesco ad andarci poco quest'anno.

Comunque il quadro clinico e' abbastanza chiaro: 4 punti in 10 partite nel girone di ritorno, o, a scelta, 5 in 12 nel 2006. Una squadra materasso. Spero che quelle merdacce abbiano prima o poi uno scatto d'orgoglio. Anzi, prima o mai, perche' poi non basta. Vicini alla squadra nei momenti belli, condividiamo anche l'agonia. Spero di riuscire a essere un paio di volte al Friuli, eventualmente per tirare verdura marcia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido l'analisi della partita di Tajut, la lentezza e la mancanza di idee sono i fattori predominanti.

Sono avvilita e triste. Cerco di immaginarmi la prossima stagione in serie B ma è dura ragazzi. E pensare che fino a qualche mese fa ero in giro per l'europa a vedere l'Udinese in Champions e adesso sto assistendo a una lenta agonia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adesso sono tutte ardue, dopo il Milan abbiamo il Messina che ha 1 punto meno i noi (per adesso).

La vedo dura.

Grazie per il sostegno :p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai pachu, questi ragazzi hanno bisogno di incoraggiamento non di essere fischiati.............lo so, è difficile da digerire però dobbiamo reagire.

Lo spettro della B è li', però miseria abbiamo comunque una squadra leggermente diversa da quella che naufragò ahimè nel 1994, quando Branca era in rotta con la società e speravamo nei goal di Borgonovo e il sottoscritto cercando di portare un urlo di speranza si mosse da Torino per lo stadio Friuli (ritorno nella stessa giornata) per assistere al più incredibile dei 3-3 con la Cremonese.

Ebbene sì lo ammetto questo pensiero torna in me come un incubo.

Ritorno di Pepe e Masiello per il resto e Felipe spero che, anche se quasi guarito, non giochi a Sofia.

Vorrei che tornassero anche Motta e Pinzi, ma non ho notizie: sapete qualcosa?

Partita cruciale: Messina.

Mandi a tutti da Tajut

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vedi Tajut, le cattive annate e le retrocessioni fanno parte del gioco. Bisogna accettarle. Personalmente ne ho vissute 3, e ogni volta a settembre ero li' a tifare in serie B. Come tutti noi. Quelle squadre avevano come obiettivo la salvezza, erano costrutite per quello, e hanno fallito. Non fa piacere perche' quando si retrocede per uno o pochi punti c'e' sempre molto rammarico. Ma ci sta.

Qui invece siamo di fronte a qualcosa di inspiegabile. Se in queste 12 partite del 2006 avessimo fatto 12 punti, media da retrocessione, saremmo comunque abbastanza incazzati ma tuttosommato relativamente tranquilli. Invece siamo di fronte a un tracollo totale che non puo' essere spiegato con la sfortuna o con qualche errore. Che sia la fine di un ciclo e' evidente da un pezzo. Non e' evidente che si debba suicidarsi come stia\mo facendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vedi Tajut, le cattive annate e le retrocessioni fanno parte del gioco. Bisogna accettarle. Personalmente ne ho vissute 3, e ogni volta a settembre ero li' a tifare in serie B. Come tutti noi. Quelle squadre avevano come obiettivo la salvezza, erano costrutite per quello, e hanno fallito. Non fa piacere perche' quando si retrocede per uno o pochi punti c'e' sempre molto rammarico. Ma ci sta.

Qui invece siamo di fronte a qualcosa di inspiegabile. Se in queste 12 partite del 2006 avessimo fatto 12 punti, media da retrocessione, saremmo comunque abbastanza incazzati ma tuttosommato relativamente tranquilli. Invece siamo di fronte a un tracollo totale che non puo' essere spiegato con la sfortuna o con qualche errore. Che sia la fine di un ciclo e' evidente da un pezzo. Non e' evidente che si debba suicidarsi come stia\mo facendo.

Dai che alla fine la qualità pagherà e vi salverete...

Però intanto non facciamo scherzi domenica, eh...Ve li piglierete dopo i punti che vi mancano, non voglio credere che, ormai retrocesse Treviso e Lecce, le varie Empoli, Messina, Parma, Reggina, Cagliari...alla fine vi arriveranno tutte davanti, mi sembra impossibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok Pachu, non fa' una grinza. Hai ragione nel dire che inspiegabile cosa stia succedendo, e non voglio minimamente pensare che ci sia qualcosa di subdolo sotto per quello che stà succedendo.

Piuttosto, stasera apprendo dal televideo che l'ipotesi seconde linee a Sofia si stia avverando, per favorire in tutto e per tutto le energie del campionato.

Certo che è incredibile, rischiamo di approdare ai quarti, ma come dire.........scusate non abbiamo voglia più di andare avanti!

Apprendo anche che Baffoni (un pezzo dell'Udinese del Zac) è stato chiamato per realizzare un lavoro mirato sui giocatori. Avete qualche notizia in più su questa scelta?

Mandi a tutti da Tajut

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sulla scelta di Baffoni non c'è molto altro da dire, serviva un aiuto per la preparazione atletica ed è stato chiamato lui che aveva già fatto bene a Udine, dalla società dicono che non è una "premessa" ad un possibile ritorno di Zac.

A Sofia mancheranno praticamente tutti, Iaquinta, Di Natale, Muntari, Felipe, Natali, Candela e ancora qualcun che mi sfugge e ci saranno 4 della primavera. In attacco dovrebero esserci Rossini e Barreto.

Certo che arrivati a questo punto sarebbe un peccato buttare via le partite di Uefa ma c'è chi dice che è l'unico modo per salvarsi.

E se facessimo una via di mezzo, cioè buttare solo la Coppa Italia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire  
Seguaci 0