Accedi per seguire  
Seguaci 0
Tersite

Mario Monti

11 risposte in questa discussione

Gerusalemme, 13 febbraio 2012. Un barista, appena capito che ero in un gruppo di italiani, mi si rivolge con una domanda inedita e mai sentita prima: "hei, italiani, come va con mario monti?".

Da quando sono maggiorenne mi hanno ricoperto di domande su berlusconi mafia e bunga bunga.

Che bella sensazione, per la nostra immagine e credibilità.

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutto ciò mi ricorda un mio amico che nel 2006 andò in vacanza in buthan e quando la gente scopriva che era italiano si complimentavano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutto ciò mi ricorda un mio amico che nel 2006 andò in vacanza in buthan e quando la gente scopriva che era italiano si complimentavano

provo molta molta invidia per lui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu gli hai risposto che le notizie di gossip su di lui sono ancora parche, vero?

anche solo dal punto di vista dell'immagine c'è stata una rivoluzione culturale e antropologica sulla visione dell'Italia e degli italiani.

poi si sa che è tutta fuffa, che tutti gli uomini sono peccatori ed è solo un gioco di stereotipi, ma la politica, la credibilità internazionale etc. passano dalle immagini col faccione di monti col titolo "l'uomo che salverà l'europa" che hanno rimpiazzato quelle col faccione di berlusconi intitolato "il padrino".

E poi questo cambiamento radicale si sente nelle conversazioni dei baristi e dei tassisti di tutto il mondo, che si sa, sono i depositari della verità e della saggeza.

Modificato da Tersite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia sbagliato fare paragoni tra i due in questo momento. Il contesto in cui operano è troppo differente.

Ovvio che da un punto di vista della credibilità istituzionale ci sia un abisso tra i due. Penso che Monti stia dando al paese un'opportunità che capita once in a life, cosa che Berlusconi non ha potuto fare non per demeriti suoi (la maggioranza politica che aveva non glielo garantiva). Il suo errore imperdonabile è stato quello di tirare fino all'ultimo un'agonia che andava fermata prima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, intendo dire che non puoi paragonare un presidente del consiglio politico con uno tecnico appoggiato da una larga maggioranza bipartisan che lo supporta in una fase di emergenza.

Sono condizioni troppo diverse.

Personalmente poi, credo che Berlusconi avesse anche molte idee interessanti ma non sia riuscito a metterle in atto per gli eccessivi compromessi a cui lo hanno costretto i suoi alleati. Monti ha molto + carta bianca in questo ed è un vantaggio enorme se i tuoi obiettivi sono fare riforme

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semplicemente, lui era finito, e non avrebbe mai potuto prendere decisioni serie perchè ogni sbandamento sarebbe stato sfruttato da nemici assetati del sangue, compagni di partito assetati di successione e alleati assetati di potere. Non metto in dubbio che avesse buone idee, una parte della prima manovra dell'estate scorsa era buona, prima che poi venissero improvvisate altre 3 versioni nel giro di pochi giorni. Ma quello che conta è che

- negli anni prima della crisi se n'è fregato dei conti pubblici per non essere impopolare

- quando è scoppiato tutto, non ha preso alcuna misura efficace

Quindi conta poco cosa avesse in mente, se poi non ha fatto nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire  
Seguaci 0