Accedi per seguire  
Seguaci 0
Milurdein

E' tornato Vale

10 risposte in questa discussione

Vediamo ora se dura abbastanza da poter battere Agostini.

Ti dirò...quello di Agostini sia come numero titoli che come vittorie complessive nel motomondiale è un record sì storico, importante, miliare. Ma ricordiamoci sempre che fu ottenuto quando ci si poteva permettere di correre (sforzo fisico minore) in due classi nello stesso giorno (nel caso di Ago 350 e 500).

E' un vantaggio troppo grosso. In realtà sommando 500 e Motogp Valentino ha già superato dal 2009 il mitico Agostini nelle vittorie della classe regina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti dirò.quello di Agostini sia come numero titoli che come vittorie complessive nel motomondiale è un record si storico, importante, miliare. Ma ricordiamoci sempre che fu ottenuto quando ci si poteva permettere di correre (sforzo fisico minore) in due classi nello stesso giorno (nel caso di Ago 350 e 500).

E' un vantaggio troppo grosso. In realtà sommando 500 e Motogp Valentino ha già superato dal 2009 il mitico Agostini nelle vittorie della classe regina.

Non solo: il calendario era di 10 GP all'anno, non di 18, quindi ci si poteva veramente permettere di correre in due categorie, senza contare che di categorie ce n'erano almeno 5: 50, 125, 250, 350 e 500. C'erano in assoluto più titoli e meno gare per titolo, quindi era più facile gareggiare in due categorie, Ricordo che Angel Nieto, che non è celebrato come fenomeno al pari di Ago, ha vinto 13 mondiali tra 50 e 125.

Modificato da milordino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stoner a Rossi:

"La tua ambizione è superiore al tuo talento"

Posso capire la rabbia, posso capire la frustrazione, ma un uomo

che non riconosce a Rossi l'immensità del suo talento è solo

un piccolo uomo invidioso e rancoroso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che era incazzato nero, e mentre davanti ti sorrideva, ti ha tirato il siluro verbale... comunque già non erano amici, e ha fatto bene Vale a scusarsi perchè aveva torto lui.

In pista vedo uno Stoner che molto presto schiumerà rabbia dietro a Rossi eheh... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io le parole le ho lette diversamente. Per me voleva dire che ha azzardato troppo.

può essere ed infatti anch'io inizialmente ho pensato così, ma detto da uno che

è caduto un miliardo di volte mi sembra fuori luogo e forse figlio di qualcos'altro.

Poteva inoltre riparmiarsi la scena di battergli le mani ironicamente

mentre lui passava in pista, come se fosse la prima volta che uno

tentando di passare un altro cade.

Se poi pensiamo che si era sul bagnato!

Detto ciò speriamo che tra un mese Vale e la Ducati siano all'altezza della

concorrenza, ci sarà da divertirsi.

sil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La vedo dura quest'anno...Nno tanto per la spalla di Rossi che pian piano sta guarendo recuperando sia forza che resistenza...ma questa Ducati uhm, è indietro non poco e sia Honda che Yamaha sono ampiamente davanti. Vedremo con le correzioni grosse di telaio ed erogazione motore che arriveranno a partire da maggio ma ancora ci sarà da soffrire.

Tra l'altro fino ad un pèaio fa' la Ducati era almno la più veloce in retilineo ora non più....e già nella seconda metà del 2010 la Honda era la più veloce su ldritto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarà che sarà caduto troppo e resta il fatto che qnd Rossi aveva 27 anni di mondiali ne aveva 7 invece che 1, ma per me Stoner è forte, e non ci sono cazzi.

Perdere contro Rossi significa perdere contro il più forte di sempre, questo non dovrebbe sminuire il valore dei suoi avversari.

Dimostra personalità ed autorevolezza alla guida: a me piace molto.

A me ricorda un Mika Hakkinen della moto: non il migliore di tutti i tempi, ma uno che messo nelle giuste condizioni è un terminator, non sbaglia e porta a casa i risultati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire  
Seguaci 0