Vai al contenuto

Marco

Amministratore
  • Numero contenuti

    7420
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    16

Su Marco

  • Rank
    Leggenda
  • Compleanno 10/11/1969

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Location
    Milano

Visite recenti

10345 visite nel profilo
  1. Marco

    Ricomonciaaaaaaaaaaaaaaaaaamo

    Prendiamo atto che sul campo la differenza non l'ha fatta solo l'arbitro ma anche i fotografi.
  2. Marco

    Coppe 2018-19

    Vabbè dai, lasciali ganassare, già buona che non scrivono le supercoppe sono 10... Se ti può consolare non scriveremo più sui foruml quando arriveranno alle nostre 6 supercoppe (l'altra supercoppa...) E comunque sul fatto di assegnarla d'ufficio a chi vince scudetto+coppa Italia mi ero già espresso a favore in tempi non sospetti. Si risparmierebbero vittorie ingiuste come la nostra a Doha e pure quei soliti piccoi/grandi "episodi" nei posti giusti ai momenti giusti visti ieri sera.
  3. Marco

    Un commosso addio alla collega...

    https://www.youtube.com/watch?v=a1v8xpu6XSI Fantastico! E che nostalgia le voci della radio che fu
  4. Marco

    Qui c'è solo l'Inter e tutti con Luciano

    Per il telecronista Rai di Samp-Milan i doriani erano anche passati in vantaggio con gol di Saponara, non ve ne siete accorti?
  5. Marco

    Un commosso addio alla collega...

    Vero!
  6. Marco

    La squadra più forte della Serie A

    Non male, ma cambia Chiesa (con chi vuoi tu)
  7. Marco

    AMICI SCUSATE FERMI TUTTI

    Sorry
  8. Marco

    AMICI SCUSATE FERMI TUTTI

    Non c'entra una mazza col calcio ma non sapevo dove postare questa "capata di tabella" https://www.youtube.com/watch?v=jmnD2CU9es8
  9. Marco

    Serie A - 19^ Giornata 2018

    ah, quindi chi insulta ogni tanto nei forum ha una vita triste e repressa? Spero sinceramente di no, buon anno caro
  10. Marco

    Qui c'è solo l'Inter e tutti con Luciano

    e che perde in casa 1-3 con la corazzata Wolverhampton (facendomi saltare la schedina, tra l'altro )
  11. Marco

    Qui c'è solo l'Inter e tutti con Luciano

    Spiace per gli abbonati interisti innocenti che ci smenano due partite allo stadio per colpa di quei coglioni
  12. Marco

    Qui c'è solo l'Inter e tutti con Luciano

    e infatti Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea ha reso note le sanzioni relative al 18° turno di Serie A. Stangata per l’Inter: i nerazzurri dovranno disputare due gare a porte chiuse e una terza con il “2° anello verde privo di spettatori”. Si tratta della curva, settore dal quale sono partiti i cori discriminatori di matrice territoriale contro i tifosi del Napoli e razziale all’indirizzo di Kalidou Koulibaly. Inoltre, la Prefettura di Firenze ha negato la trasferta ai tifosi nerazzurri, chiudendo il settore ospiti per la gara di sabato 29 dicembre.
  13. Marco

    Qui c'è solo l'Inter e tutti con Luciano

    Mah, ci vorrebbe qualcuno che era a San Siro, però l'origine dei buu è al 99% nella curva poi i pirla che si accodano ci sono in tutto il resto dello stadio.
  14. Marco

    Come vincere NON sul campo

    Perché a parer mio (e non penso solo mio) è il miglior difensore al mondo e, come dicevo a Ronnie di là, non lo puoi paragonare a un Fofana qualsiasi. Koulibaly è il bersaglio grosso, altri giocatori di colore un bersaglio piccolo. Poi la testadicazzaggine infinita dei tifosi (di tutte le squadre eh) fa "dimenticare" che in ogni squadra ci sono giocatori di colore. Ma del resto siamo nel paese dove adesso milioni di meridionali votano Salvini "dimenticando" tutte le sue dichiarazioni infamanti sui terroni di non molti anni fa...
  15. Marco

    Qui c'è solo l'Inter e tutti con Luciano

    Post del sindaco Sala su facebook Ieri sera sono andato allo stadio, seguendo quella passione che mi ha trasmesso mio papà, come credo sia per tanti tifosi. E quando vado a gioire e soffrire per i colori del mio cuore confesso che spesso penso a lui, a quando andavamo insieme a San Siro. Ho preso freddo, mi sono agitato, ho esultato per la vittoria dell’Inter. Ma sono tornato a casa avvilito. Quei "buu" a Koulibaly sono stati una vergogna. Un atto vergognoso nei confronti di un atleta serio come lui, che porta con fierezza il colore della sua pelle. E anche, pur in misura minore, nei confronti di tante persone che vanno allo stadio per tifare e per stare con gli amici. Non mi piace, per mia natura, pensare a cosa devono fare gli altri per risolvere i problemi della società in cui viviamo. Preferisco sempre partire da cosa devo fare io. E in questo caso farò una cosa molto semplice. Continuerò ad andare a vedere l’Inter, ma ai primi "buu" farò un piccolo gesto, mi alzerò e me ne andrò. Lo farò per me, consapevole del fatto che a chi ulula contro un atleta nero non fregherà niente di me. Ma lo farò. L’Inter FC farà quel che ritiene. A me piacerebbe che a Empoli la fascia da capitano la portasse Asamoah. Nel frattempo chiedo scusa a Kalidou Koulibaly, a nome mio e della Milano sana che vuol testimoniare che si può sentirsi fratelli nonostante i tempi difficili in cui viviamo
×