Tersite

Amministratore
  • Numero contenuti

    24340
  • Iscritto

  • Ultima visita

1 Seguace

Su Tersite

  • Rank
    Ciarlatano, Gaglioffo, Spin doctor di Renzi mancato
  • Compleanno 08/12/1983

Profile Information

  • Gender
    Male

Scheda Lupica

  • Ruolo preferito
    LA SFIGA
  • Ruolo più odiato
    Donna delle pulizie
  • Fazione preferita
    Zombie
  • Giocatori preferiti
    Albert Camus

Visite recenti

23845 visite nel profilo
  1. quelli che dite mi sono piaciuti tutti tantissimo, casablanca e mullholand drive, che sono tipo agli antipodi, li considero tra i miei film preferiti il signore degli anelli lo lasciai a metà da piccino, il libro, e ho lasciato a metà il film da grande perché li trovo noiosissimi la cosa di casablanca abbastanza sconvolgente è che è stato fatto DURANTE la guerra, nel 1942, quando poi magari avrebbe vinto hitler. per cui la scena della marsigliese, la retorica di viktor lazlo possono sembrare pomposi anche per il tempo, ma non lo sono mai stati. poi rick è un personaggio con cui qualsiasi protagonista di un film americano ha dovuto fare i conti nei 70 anni successivi.
  2. Condivido Mentana sulle bufale Tanti mi chiedono perché prendo così di petto gli avvelenatori del web: che male ti fanno? Fanno male a tutti, nel momento in cui un intero paese vive ore difficili. Prendiamo quello che è l'esempio più evidente, che tutti abbiamo incrociato: quell'enorme fesseria secondo cui l'intensità del terremoto sarebbe stata limata ad arte dal nostro istituto di geofisica per permettere allo stato di non pagare i danni. Avete presente, vero? Il solito testo virale, di cui a volta a volta Tizio o Caio si assume la paternità, come fosse una scoperta da lui fatta personalmente, con un testo base che è più o meno questo: "Mi sono accorto di una cosa. Mentre facevo zapping sono finito sul canale 141 , c'è la rete Allnews francese e nel serpentone c'è scritto terremoto 6.2. Li per lì non ci ho fatto caso, ma guardando una rassegna delle TV straniere e stampa, tutti scrivono 6.2 . Mentre le TV italiane e istituto di geofisica scrivono e parlano di magnitudo 6.0. Ho guardato il sito della geofisica europea e lì scrivono 6.2. A pensar male si fa peccato ecc, ma sono andato a guardare anche la legge voluta da Monti per il terremoto dell'Emilia. Se un terremoto supera il 6.1 i danni li paga lo stato se non li supera li pagano gli enti locali........ A voi le conclusioni!". Ecco, le conclusioni le traggo io: nelle prime ore di una tragedia che ha cancellato centinaia di vite umane c'è gente che invece di prendere a cuore la sorte di un pezzo del paese pensa bene di avvelenare i pozzi, confezionando bufale che creano sconcerto, diffidenza, avversione, sfiducia e odio sociale, nel momento che dovrebbe essere della solidarietà. Qualcuno ora salterà su: non è vero che è una bufala! Lo è, ve l'assicuro, ed è pure peggio. Emerge infatti periodicamente dopo ogni sisma. La prova? Eccola: quattro anni fa il link di un articolo che faceva a pezzi lo stesso fattoide: http://www.qelsi.it/2012/abbassare-la-magnitudo-dei-terremoti-per-non-risarcire-e-solo-lultima-bufala-di-internet/ Non solo, ma in quella stessa occasione una figura non certo ignota alla militanza del web spiegava che la stessa bufala era emersa già nel 2009: http://www.byoblu.com/post/2012/06/04/Perche-hanno-abbassato-la-magnitudo-del-terremoto-emiliano.aspx?page=all Ecco lo chiedo alle persone vere, con nome e cognome, che usano il web per informarsi e comunicare, per condividere e unire: ma che virus mai è questo?
  3. Ho lasciato le mie donne solo 2 giorni per andare a un matrimonio di un amico a lisbona Sono anche stato a farmi la barba qui (Da grande voglio fare una guida dei barbieri del mondo) Rispondo solo perché non esiste il tasto dislike e soprattutto il tasto sticazzi
  4. Ora sono a Livorno e da due settimane lavoro da casa
  5. Ma la cantante donna non c'è più vero? Il loro contributo maggiore in questo secolo è l'essere stati parodizzati da Elio nel complesso del primo maggio
  6. altro personaggio sotto acidi è il compianto bertolaso http://www.iltempo.it/cronache/2016/08/25/incubo-di-una-notte-di-mezza-estate-1.1568553 che in una lettera aperta a Il Tempo riesce a scrivere insieme: "sono qui in Sierra Leone ad occuparmi di centinaia di bambini che muoiono nel silenzio assoluto" e "vanno piantate tendopoli nella zona colpita sperando che non le abbiano usate tutte per gli extracomunitari". qualcuno ha una spiegazione alternativa alla demenza senile?
  7. oltretutto su facebook lo screenshot del televideo è condiviso dai 99 posse, ma loro non è possibile che esistano ancora.
  8. http://www.ilpost.it/2016/08/23/migliori-film-xxisecolo/ http://www.bbc.com/culture/story/20160819-the-21st-centurys-100-greatest-films raccolti dalla bbc tra un paio di centinaia di critici. mi sorprendono alcuni blockbuster di cui non avevo ravvisato qualità, e in positivo la presenza di film che pensavo fossero piaciuti solo a me, su tutti 4 mesi 3 settimane e 2 giorni, che è il film che mi ha lasciato più sconvolto all'uscita dal cinema.
  9. ricordo uno spettacolo di cabaret che ironizzava su come le tecnologie inventassero cose sempre più veloci, mentre il televideo e il suo "ricerca pagina" continuasse adorabilmente lentissimo. adesso la rivincita è aver mantenuto la stessa essenzialità grafica e immediatezza informativa pur essendo diventata un'app, utilizzabile dallo smartphone annullando la lentezza di "ricerca pagina".
  10. ci pensavo stamani perché la notizia dei profughi che aiutano i terremotati girava con uno screenshot di televideo magari faccio uno status in cui lo elogio come baluardo della libertà di informazione (non so se lo screenshot gira per comodità o perché televideo è l'unica fonte, in quel caso se è una bufala o è uno scoop). è di gran lunga la mia app preferita e più utilizzata. lo scorso natale trovai inoltre commoventi i loro auguri, con una grafica minimalista e impeccabile. lo trovo, insieme alla settimana enigmistica, una delle invenzioni del '900 che non potrà mai essere migliorata dal progresso tecnologico, scientifico, culturale.
  11. io quelli che scrivono di non scrivere mi sembrano sempre personaggi escheriani
  12. La maggior parte delle musulmane che che conosco se lo mettono (è comunque un campione limitato di circa 10 persone)
  13. io ho la bimba e siamo poco versatili per cui non posso promettere nulla ma per un salto in giornata sabato faccio un tentativo
  14. Io sono per la mozione dislike (Oppure, come dice il mio telefono che scrive da solo, io sono per la mozzarella)
  15. Un po' come i like alla battuta di Absolute che sono diventati compari contro di te.